• Stacks Image 156

    Caption Text

  • Stacks Image 157

    Caption Text

  • Stacks Image 158

    Caption Text

  • Stacks Image 163

    Caption Text

  • Stacks Image 446

    Caption Text

    Link
  • Stacks Image 447

    Caption Text

    Link
| gallery | video | pdf |

Ex Istituto Sieroterapico Milanese


Milano, Italy (2008 - 2011)

This new offices complex is part of a renovation of the ex Sieroterapico, located near the Naviglio Pavese, a building that in the past it hosted one of the largest centres of medical research.
This important heritage for the city of Milan was the subject of a project by the architect Dante O. Benini. He focused attention on the themes of energy efficiency and sustainability, which are the guidelines for historic site restoration.
Three buildings, each with 5 storeys, host offices. They are like steel and glass bubbles connected to one another by a treelined walkway.
Studio Iorio was responsible for value engineering, final structural design and the construction phases coordination of all steel and concrete structures. In detail, the project developed by Studio Iorio has optimized the original proposal (which included a number of pendular frames and steel trusses), exploiting the collaboration of steel structures with concrete decks to create more rigid but at the same time lightweight structures.


Questo nuovo complesso terziario si inserisce nel più ampio intervento di recupero dell’area dell’Ex Sieroterapico, una zona situata nei pressi del Naviglio Pavese, che in passato ospitava uno dei maggiori centri di eccellenza nell’ambito della ricerca medica.
Tale importante eredità per la città di Milano è stata raccolta dall’architetto Dante O. Benini attraverso i temi dell’efficienza energetica e della sostenibilità, che rappresentano le linee guida dell’azione di recupero del sito storico.
I tre edifici di 5 piani che ospitano gli ambienti destinati al lavoro sono concepiti come delle bolle di acciaio e vetro, connesse tra loro da un percorso pedonale alberato.
Studio Iorio si è occupato dell’attività di value engineering, progettazione esecutiva e coordinamento della fase costruttiva di tutte le strutture in acciaio e miste acciaio-calcestruzzo dei tre edifici. Nel dettaglio, il progetto proposto da Studio Iorio ha saputo ottimizzare la proposta originaria (che prevedeva una serie di telai pendolari e strutture reticolari in acciaio), sfruttando la collaborazione delle strutture metalliche con gli impalcati in calcestruzzo così da realizzare strutture maggiormente rigide ed al tempo stesso leggere.